Catechisti Parrocchiali – Commento al Vangelo del 28 Novembre 2021 per bambini e ragazzi

101

ATTESA

L’Anno liturgico si apre con l’Avvento che propone un itinerario forte per vivere intensamente la venuta di Gesù a Natale, alla fine dei tempi e nell’oggi.

Nella prima domenica di Avvento, Luca ci fa puntare lo sguardo al traguardo della nostra esistenza terrena, alle cose ultime, per saper abitare la terra da pellegrini. Tre le parole-chiave: la vigilanza, la preghiera, la speranza.

Gesù ci invita ad essere vigilanti in ogni momento, per vincere il torpore e non restare addormentati. La routine in cui siamo immersi, infatti, rischia di assopire la nostra attenzione.

 La vigilanza dev’essere nutrita dalla preghiera che ci aiuta a riconoscere i segni dei tempi e la presenza di Dio in tutte le situazioni della vita. Gesù ci esorta a vegliare pregando, cioè a vivere con un occhio rivolto al cielo e un altro alla terra!

Dalla preghiera nasce la speranza che ci aiuta a superare ogni paura e disperazione davanti alle difficoltà, con la certezza della vittoria di Gesù su egoismo e potere, su guerre e disuguaglianze, che rendono disumana la vita e schiacciano la persona.

L’ultimo giorno, descritto in termini drammatici, è per i credenti un evento di grande speranza e, per questo, non è da temere, ma da attendere…, per andare incontro a Gesù!

Approfondiamo una parola del Vangelo

Figlio dell’uomo

È un titolo messianico. Ricorda un testo del Libro del profeta Daniele dove, nelle visioni sulla fine dei tempi, Daniele vede uno simile a «un figlio d’uomo » che riceve l’investitura di Signore della storia per un regno che non sarà distrutto (7,13-14). Ge sù parla di sé come Figlio dell’uomo; rivela, quindi, che egli è vero uomo ed è il Messia.

PREGHIAMO

Signore Gesù,
aiutaci a vivere in
atteggiamento vigilante
questo tempo di Avvento,
riscoprendo il gusto
della preghiera, per
allenarci ad attenderti,
così da riconoscerti
presente in tutte
le situazioni della vita
e accoglierti con gioia.
Signore Gesù,
la certezza della tua
vittoria sul male, ci aiuti
a fronteggiare, con
fiducia e speranza,
ogni difficoltà e paura.

Fonte del materiale:

Catechisti Parrocchiali
Rivista di NOVEMBRE 2021 a SOLO 2€ (in PDF)


Articolo precedenteCommento al Vangelo per bambini di domenica 28 Novembre 2021 – don Roberto Fiscer
Articolo successivoMessaggio di Papa Francesco in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con disabilità 2021