p. Jean-Paul Hernandez – Commento al Vangelo di domenica 14 Marzo 2021

353

Dalla Basilica di Santa Sabina in Roma padre Jean-Paul Hernandez illustra la cappella di Santa Caterina da Siena e commenta il vangelo. “Come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell’uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna”. Gesù racconta l’episodio del serpente di bronzo per spiegare a Nicodèmo come sia importante riconoscere i doni di Dio.

Link al video

Articolo precedenteDave Hach – Commento al Vangelo del 14 Marzo 2021
Articolo successivoDon Luciano Labanca – Commento al Vangelo del 14 Marzo 2021