p. Bruno Oliviero (padre Elia) commenta il Vangelo del 6 Dicembre 2020

100

Svuotarsi di sé per riempirsi di Dio

Cari fratelli e sorelle, l’annuncio di Giovanni Battista, che ascoltiamo Domenica 6 Dicembre, ci ricorda la dinamica essenziale dall’esperienza cristiana. Infatti come il Verbo di Dio, nell’Incarnazione, si è svuotato, umiliandosi fino alla morte sulla croce, perché Dio lo esaltasse nella Risurrezione, così il cristiano deve “svuotarsi” del suo egoismo, abbassando i “monti” del suo orgoglio, perché Dio, riempiendo di Sé le “valli” della sua debolezza, lo esalti fino al Cielo.

Link al video