p. Bruno Oliviero (padre Elia) commenta il Vangelo del 28 Febbraio 2021

5

Guardare con gli occhi per “potenziare” il cuore!

Cari fratelli e sorelle, mentre nel brano del Vangelo di Domenica scorsa Gesù aveva chiesto ai suoi uditori di credere alla bella notizia che Il regno di Dio era vicino, nel brano del Vangelo di Marco che ascoltiamo Domenica 28 febbraio, rivela ai suoi discepoli che questo regno non riguarda in primo luogo un miglioramento delle condizioni sociali, politiche ed economiche dei suoi appartenenti, ma una trasfigurazione dell’essere e del modo di vivere dell’uomo.

Gesù nella trasfigurazione, infatti, mostra in anticipo il disegno bellissimo che Dio ha sull’umanità perché non avessimo paura di amare, alla maniera di Gesù, “fino alla fine” il Padre, i fratelli e le sorelle, il creato intero.

Link al video