p. Bruno Oliviero (padre Elia) commenta il Vangelo del 18 Aprile 2021

205

Apri la tua mente…

Cari fratelli e sorelle, oggi Gesù, ci ricorda il Vangelo, “apre la mente” dei discepoli all’intelligenza delle Scritture. Egli non ci chiede, quindi, di avere una mente aperta, nel senso mondano del termine, a qualsiasi novità, moda o ideologia omettendo il necessario e giusto discernimento.

La bella notizia del Vangelo di oggi e che Gesù, per mezzo del dono della fede, “apre” la mente umana allo straordinario “mondo” di Dio e ci chiama a partecipare con Lui alla realizzazione del “sogno” di Dio sull’umanità. L’unico sogno che né il male né la morte può infrangere.

Link al video

Articolo precedentedon Franco Mastrolonardo – Commento al Vangelo di oggi – 18 Aprile 2021
Articolo successivoArcidiocesi di Pisa – Commento al Vangelo del 18 Aprile 2021