p. Arturo MCCJ – Commento al Vangelo del 4 Agosto 2020

102

Il testo parla degli usi e costumi religiosi di quel tempo, parla dei farisei che insegnavano questi usi e costumi alla gente e parla delle istruzioni che Gesù impartisce riguardo a questi usi e costumi, molti dei quali avevano già perso il loro significato.

L’osservanza della legge era qualcosa di molto serio. Una persona impura non poteva ricevere la benedizione promessa da Dio ad Abramo. In realtà, coloro che sembravano molto osservanti lo erano solo esternamente.

Nel loro intimo, il cuore era lontano da Dio! Gesù apre un cammino nuovo per avvicinare la gente a Dio: L’impuro non viene da fuori verso dentro, come insegnavano i dottori della legge, ma da dentro verso fuori.

Gesù mette ciò che è puro ed impuro su un altro livello, il livello del comportamento etico. Ora, all’improvviso, tutto cambia! Ma 2000 anni dopo, i farisei e gli scribi sono ancora in mezzo a noi!!!


Fonte: Sito Web

Il canale Telegram “Vedi, Ascolta, VIVI il Vangelo”.

Un luogo dove ascoltare ed approfondire la Parola con l’apporto di P. Arturo, missionario comboniano 🇮🇹 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿🇵🇪🇧🇷, teologo biblista. Se vuoi comunicarti con loro, scrivici a paturodavar @ gmail.com BUON CAMMINO!!!

https://t.me/parolaviva

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno