p. Arturo MCCJ – Commento al Vangelo del 14 Agosto 2020

173

L’intervento dei Farisei vuole mettere sotto accusa l’insegnamento di Gesù. Si tratta di un vero processo: Questo testo aveva dato luogo lungo i secoli a innumerevoli discussioni: ammettere il divorzio per qualsiasi motivo; richiedere un minimo di cattiva condotta, un vero adulterio.

Gesù risponde ai Farisei ricorrendo a Gn per ricordare che L’amore, che unisce l’uomo e la donna, viene da Dio e per tale origine, unifica e non può separare. Quando un uomo e una donna si uniscono in matrimonio, è Dio che li unisce.

La reazione dei discepoli non si fa attendere: «Se così è la condizione dell’uomo con la donna, non conviene sposarsi» (v.10) e così mostrano chiaramente come la concezione di ‘matrimonio’ per loro fosse solo quella di soddisfare le esigenze dell’uomo, e non di entrambi, ma questo, come ci ricroda bene oggi il vangelo, non è il progetto di Dio.


Fonte: Telegram

Il canale Telegram “Vedi, Ascolta, VIVI il Vangelo”.

Un luogo dove ascoltare ed approfondire la Parola con l’apporto di P. Arturo, missionario comboniano 🇮🇹 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿🇵🇪🇧🇷, teologo biblista. Se vuoi comunicarti con loro, scrivici a paturodavar @ gmail.com BUON CAMMINO!!!

https://t.me/parolaviva

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno