don Roberto Seregni – Commento al Vangelo del 22 Novembre 2020

47

IL NOSTRO RE

Siamo alla fine dell’anno liturgico passato in compagnia di Matteo, un anno davvero speciale che non dimenticheremo facilmente…
La prossima settimana inizieremo l’avvento che a Lima coincide quasi sempre con l’inizio del caldo torrido. I supermercati del centro sono giá agghindati con i colori del Natale, le renne appese ai lampioni e la neve finta attaccata alle vetrine. Per strada ci sono 40 gradi e i babbi natale in canottiera e infradito urlano ai passanti indifferenti le ultime imperdibili offerte del mercato. Chi puó si permette il lusso di sbirciare i prezzi, ma la maggioranza continua il suo cammino. La recente crisi politica, che si aggiunge a quella sanitaria e economica, sta schiacciando nuovamente il paese. Penso alle famiglie delle mie comunitá. Tantissimi volti si affacciano alla mia memoria e prego per loro mentre leggo e medito il Vangelo di questa domenica.

Oggi festeggiamo il nostro re.
Un re sorprendente.
Un re che nessuno sarebbe mai stato capace di immaginare.
Un re che viene non per essere servito, ma per servire.
Un re che tocca gli intoccabili, che sceglie come suo palazzo regale la strada, che banchetta con peccatori, poveri e prostitute.
Un re che entra a Gerusalemme in groppa a un asinello e lava i piedoni dei suoi discepoli.
Un re che ha per trono una croce.
Un re che si mette nelle mani tutti, dà la vita per tutti e perdona tutti.
Un re che non compie le nostre attese, ma le stravolge completamente.

Un re che nel giorno del giudizio ci farà una sola domanda.
L’unica che conta.
L’unica che puó dare peso alla vita dell’uomo.

Quanto hai amato?

Quanto hai amato oggi?
Quanta vita hai messo in circolo?
Quanta misericordia ha mosso i tuoi passi e le tue azione?

Coraggio, cari amici! Non è mai troppo tardi per iniziare ad amare per davvero.

Un abbraccio
don Roberto

Se vuoi leggere qualcosa per nutrire lo spirito, mi permetto di consigliarti il mio libro: “A mani vuote, l’alfabeto della preghiera”, edito con Ancora. È un libro piccino, da leggere e da sperimentare. È disponibile anche in formato e-book.


Don Roberto (prete missionario della Diocesi di Como) – Sito Web Fonte: il canale Telegram “Sulla Tua Parola“.

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno