don Pietro Giassi – Commento al Vangelo del 23 Gennaio 2022

187

- Pubblicità -

Testimoni di amore e unità

Con l’inizio della predicazione di Gesù, siamo nella sinagoga di Cafarnao. La lettura del brano della profeta Isaia, quest’annuncio di salvezza da predicare a tutti i poveri fa parte dell’eredità che come Corpo di Cristo, come Chiesa, siamo tenuti a portare a ogni uomo, ricordando l’ultimo mandato che Gesù diede ai suoi: andate in tutto il mondo e annunciate il Vangelo.

Cerchiamo l’unità! Viviamo in pace con tutti, soprattutto con i fratelli nella fede.

Buona domenica

Link al video

AUTORE: don Pietro GiassiFONTE: YouTube

Articolo precedentemons. Giuseppe Mani – Commento al Vangelo di domenica 23 Gennaio 2022
Articolo successivoCommento al Vangelo del 23 Gennaio 2022 – Padre Giulio Michelini