don Massimiliano Scalici – Commento al Vangelo del 29 Agosto 2021

107

Valorizzare il tempo

Riprendendo la lettura del Vangelo di Marco, la liturgia di questa XXII domenica per annum ci introduce in un tema importante della nostra fede cristiana. Ogni religiosità, lo sappiamo, si rende visibile con un culto che implica riti e comporta delle norme.

Tuttavia i fedeli corrono il rischio di uno scarto pericoloso quando ciò che appare all’esterno, cioè il culto esteriore, non corrisponde a ciò che si professa all’interno, la fede in Dio e nella sua Parola.

In tal caso il cristiano fa un doppio gioco, simile a quello ipocrita, assunto da scribi e farisei, che Gesù rimprovera e smaschera risolutamente…

don Massimiliano Scalici

Link al video

Articolo precedentep. Gaetano Piccolo S.I. – Commento al Vangelo di domenica 29 Agosto 2021
Articolo successivoFabrizio Morello – Commento al Vangelo del giorno, 29 Agosto 2021