don Massimiliano Scalici – Commento al Vangelo del 13 Marzo 2022

111

- Pubblicità -

Il volto umano di Dio

Il volto umano di Dio. In questa seconda domenica di Quaresima dell’anno C la Parola di Dio ci parla di un cammino e di alcune figure bibliche che lo hanno percorso. Si tratta del cammino della fede nel quale ci hanno preceduto Abramo, Mosè, Elia, Paolo e gli apostoli. Costoro, fidandosi di Dio, hanno camminato fino a conoscere un volto inedito di Dio.

Egli infatti non si è manifestato loro come un Dio terrificante e distante, ma come uno di casa, un compagno di viaggio e come volto umano nel quale splende e si rivela la gloria di Dio.

Ecco, il nostro cammino di fede è un vero e proprio esodo che ci porta a uscire da una religiosità vuota per approdare all’esperienza stupefacente dell’incontro con Dio. Augurandovi una meditazione proficua, invito ciascuno di voi amici ad arricchire il videocommento con una risonanza personale.

don Massimiliano Scalici

Link al video

Articolo precedenteDon Joseph Ndoum – Commento al Vangelo del 6 Marzo 2022
Articolo successivoMons. Costantino Di Bruno – Commento al Vangelo del 13 Marzo 2022