don Manuel Belli – Commento al Vangelo del 8 Agosto 2021

143

SE TE LA CANTI E TE LA SUONI

Qualche volta la terra e il cielo ci sembrano così lontani perchè abbiamo visioni troppo ristrette, sia della terra che del cielo. “Mormoriamo tra noi”, ce la cantiamo e ce la suoniamo da soli, e tutto diventa più contratto. La Parola di Dio ci amplia gli orizzonti, la terra e il cielo si accostano, scopriamo di cosa abbiamo fame, e che il Signore nutre la nostra esistenza.

Link al video


Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedentedon Marco Scandelli – Commento al Vangelo del 7 Agosto 2021
Articolo successivodon Antonino Sgrò – Commento al Vangelo di domenica 8 Agosto 2021