don Manuel Belli – Commento al Vangelo del 3 Aprile 2022

91

- Pubblicità -

IL MALE CHE PUOI FARE “A NORMA DI DIRITTO”

Quanto male si può fare, quante persone si possono accusare, quanti concorrenti si possono lapidare con una correttezza formale ineccepibile! Gesù crea solidarietà e ci rivela ciò di cui abbiamo veramente bisogno: la sua misericordia. Un tentativo di commento del testo della Quinta Domenica di Quaresima. Non sappiamo il nome di questa donna adultera, perchè forse è un po’ tutti noi.

- Pubblicità -

Link al video


Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

Articolo precedentedon Enzo Caruso – Commento al Vangelo del 3 Aprile 2022
Articolo successivodon Gaetano Amore – Commento al Vangelo del 3 Aprile 2022