don Ivan Licinio – Commento al Vangelo del 25 Settembre 2020

171

«Ma voi, chi dite che io sia?».

Chi è Gesù per me? Prima o poi viene per tutti il momento di porsi questa domanda. Ma nel rispondere a questa domanda non è sufficiente attenersi a quello che gli altri dicono di lui. Devo decidere chi è Gesù per me. Per Pietro è «Il Cristo di Dio», ma la risposta di Gesù subito dopo ribalta quell’idea dei discepoli che credevano nel messia glorioso venuto a liberare il popolo ebraico dal dominio dei romani. Forse anche noi preferiremmo un Gesù che ci risolve i problemi piuttosto che credere in un Dio che cammina con gli uomini, che ne condivide sogni e speranze, dolori e aspettative.

Gesù ribalta le nostre prospettive, ci obbliga a chiederci davvero chi è Dio e come opera nella nostra vita. Riconosciamolo sulla croce e lasciamoci conquistare dal suo amore tanto da farlo trasparire nelle nostre azioni: sarà la risposta più bella alla domanda di Dio che il mondo pone.

Buon cammino, insieme.


Fonte: don Ivan Licinio su Facebook