don Guido Santagata – Commento al Vangelo di domenica 28 Marzo 2021

7

Dopo un cammino lungo quaranta giorni siamo giunti alla Domenica delle Palme e alla grande settimana santa, settimana straordinaria in cui il tempo sembra fermarsi per farci rivivere attraverso i riti, i gesti e i segni che la Chiesa propone ciò che accadde duemila anni fa; siamo chiamati a riflettere e pregare sulle “passioni” e le “croci” che ancora oggi continuano a flagellare e crocifiggere Cristo nella carne di tanti nostri fratelli e sorelle.

Siamo chiamati a meditare su un Dio che non abbandona il legno della croce, segno del fatto che mai saremo soli nella sofferenza seppur lancinante e terminale, Lui è con noi e non ci abbandona, non si stacca e non fugge da quel momento. Siamo chiamati in questo tempo come il centurione a gridare : “davvero quest’uomo era Figlio di Dio!”

Buona Domenica delle Palme!


Commento a cura di don Guido Santagata della Parrocchia Santa Maria Assunta-Duomo di Sant’Agata de’Goti (BN)