Anche questa domenica proseguiamo il nostro cammino accompagnati dalle parabole, questa novità di annuncio che non vincola ma ci invita ad una riflessione, ad un cambiamento interiore.

Oggi viene illustrata la parabola che in un certo senso riassume tutto il Vangelo, il saper mettere insieme cose nuove e cose antiche, il saper trovare un senso al nostro esistere, il saper interrogarsi su cosa è davvero fondamentale per la nostra vita, cosa rappresenta il tesoro sepolto nel campo e la perla preziosa. 

Gesù ci suggerisce di trovare il tesoro nascosto nel campo… ci vuole il coraggio di chiedere, di osare, la pazienza e la costanza. Il vero tesoro nascosto lo abbiamo, è accessibile, dobbiamo solo desiderarlo, il Vangelo di Gesù Cristo! Mai accontentarsi o rassegnarci, continuiamo sempre e comunque a cercare, prima o poi troveremo il tesoro che Dio ha nascosto nel campo.

Quando troviamo il Vangelo nella nostra vita, tutto il resto continua ad esserci, ma assume un valore diverso. Qual è il tesoro che stiamo cercando? Cosa nella nostra vita dobbiamo ancora trovare?  Tu continua a cercare! Non spegnere mai il desiderio di trovare!


Commento a cura di don Guido Santagata della Parrocchia Santa Maria Assunta-Duomo di Sant’Agata de’Goti (BN)