don Giulio dal Maso – Commento al Vangelo di domenica 23 Maggio 2021

65

Parroco presso S. Francesco Saverio. Altri incarichi: Segretario particolare dell’Arcivescovo dell’Arcidiocesi di Foggia-Bovino.

Pentecoste: dalla festa ebraica della Legge a quella cristiana dello Spirito. Un Paraclito garantito alla Chiesa di tutti i tempi per non perdere la bussola e il coraggio di vivere le prove della vita… un’assistenza al prezzo della fedeltà!

Link al video

Articolo precedentedon Marco Scandelli – Commento al Vangelo del 23 Maggio 2021
Articolo successivoCommento al Vangelo del 23 Maggio 2021 – Don Francesco Cristofaro