don Gianmario Pagano – Commento al Vangelo del 21 Giugno 2020

159

“Non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo, ma non hanno potere di uccidere l’anima; abbiate paura piuttosto di colui che ha il potere di far perire nella Geènna e l’anima e il corpo”.

Nel discorso con il quale Gesù istruisce il gruppo, appena formato, degli apostoli, Gesù fa riferimento ai rischi del mestiere. E uno di questi è rimetterci le penne. Il Vangelo non piace a tutti, e ad alcuni non piacerà al punto da minacciare la vita degli inviati. Allora il messaggio si fa duro: non dovete aver paura degli uomini che possono tutt’al più solo… ucciderti.

Se proprio dovete aver paura, dovete averla solo di Dio. Ma come può un messaggio di amore e si speranza essere coerente con un messaggio di paura. Bisogna aver chiaro di che cosa si sta parlando, e cercheremo di spiegarlo in questo video.

Link al video

Se ti piacciono i suoi video e vuoi sostenere il suo progetto, iscriviti al suo canale e prendi in considerazione di fare una donazione, anche minima, qui: https://www.paypal.me/bellaprof

Sito web