don Gianmario Pagano – Commento al Vangelo del 18 Aprile 2021

77

Perché i discepoli hanno paura? Il riconoscimento e la fede

Secondo Luca, tutti i discepoli si comportano come l’apostolo Tommaso nel racconto di Giovanni, anzi peggio. Davanti a Gesù tornato dalla morte hanno ancora dubbi. Persino la gioia di vederlo li porta all’incredulità.

Come mai allora i discepoli dubitano e hanno paura davanti al Gesù Risorto? Dipende tutto da che cosa significa veramente l’annuncio della Resurrezione di Gesù. Ciò che gli evangelisti vogliono sottolineare sembra essere che la fede non consiste tanto nell’accettare un fatto, ma soprattutto nel riconoscere una persona e sopratutto come la sua storia coinvolge la nostra.

Link al video

Se ti piacciono i suoi video e vuoi sostenere il suo progetto, iscriviti al suo canale e prendi in considerazione di fare una donazione, anche minima, qui: https://www.paypal.me/bellaprof

Sito web

Articolo precedenteCommento al Vangelo del 18 Aprile 2021 – mons. Giuseppe Busani
Articolo successivoFabrizio Morello – Commento al Vangelo del giorno, 18 Aprile 2021