don Gianmario Pagano – Commento al Vangelo del 14 Febbraio 2021

43

Se vuoi, puoi purificarmi: il “tocco fatale” del lebbroso

“Se vuoi, puoi purificarmi!”. Un lebbroso, letteralmente, taglia la strada a Gesù che sta per entrare in città. Gesù lo tocca e lo purifica istantaneamente. È più di una guarigione. È, infatti, un ritorno alla vita precedente, per un uomo che, costretto all’isolamento, era stato allontanato dai suoi affetti, dalla famiglia, da ogni contatto sociale.

Tuttavia, quel gesto costa caro a Gesù. È “un tocco fatale” perché il lebbroso non ubbidisce alla sua messa in guardia: “non dirlo a nessuno!”. Da quel momento, Gesù non può più entrare in nessuna città. In un certo senso, ora il “lebbroso” è diventato lui.

Il video è un commento a Mc 1, 40-45, vangelo di domenica 14 febbraio, e sintesi di una diretta di qualche giorno fa, che trovate qui:
https://youtu.be/dZorXz19964

Link al video

Lettura e commento di una pagina del Vangelo di Marco, con successiva sessione libera di domande e risposte. Un’ora piacevole insieme.

Se ti piacciono i suoi video e vuoi sostenere il suo progetto, iscriviti al suo canale e prendi in considerazione di fare una donazione, anche minima, qui: https://www.paypal.me/bellaprof

Sito web