don Francesco Cosentino – Commento al Vangelo di domenica 7 Febbraio 2021

84

Un Dio che guarisce le nostre relazioni

Il primo miracolo di Gesù avviene in una casa. Gesù passa dalla sinagoga a luogo della vita ordinaria e domestica, entrando in un mondo di relazioni familiari: Simone, suo fratello, una suocera malata e, perciò sicuramente anche una moglie.

Le relazioni presuppongono un donarsi e servirsi reciproco, perciò la suocera di Pietro immobilizzata da una febbre e’ il simbolo di una relazione ferita. In Gesu, Dio si fa vicino, ci solleva, ci risuscita donandoci la sua vita e, così, la febbre di ogni egoismo ci lascia apossiamo metterci a servizio gli uni degli altri.

Questo amore, come Gesu stesso, lo riceviamo da Dio Padre nel dialogo con Lui.


Link al video