don Francesco Cosentino – Commento al Vangelo di domenica 4 Luglio 2021

87

Lo scandalo di un Dio umano

I compaesani di Gesù si scandalizzano di Lui. Lo scandalo è l’incarnazione: un Dio che parla e si rivela nella fragilità e piccolezza di un uomo, del figlio del falegname.

E’ lo scandalo, la pietra d’inciampo anche per tutti noi: un Dio grande e onnipotente ci attrae, ma scoprire la sua presenza e parola nella vita ordinaria, nella ordinarietà della vita quotidiana, è più difficile. Eppure Dio viene laddove ce lo aspettiamo: questa è la sfida della nostra fede.


Link al video

Articolo precedentedon Gianmario Pagano – Commento al Vangelo del 4 Luglio 2021
Articolo successivodon Paolo Squizzato – Commento al Vangelo del 4 Luglio 2021