don Francesco Cosentino – Commento al Vangelo di domenica 25 Aprile 2021

33

La bellezza di un amore non mercenario

Dio come un Pastore a cui appartieni. Ti ama perché sei figlio e non perché puoi dimostrargli o dargli qualcosa. Un amore libero, gratuito e incondizionato. Diverso da ogni amore mercenario che diventa merce di scambio e che scappa quando non conviene più o quando deve rischiare e impegnarsi troppo. Così Gesù ci parla di Dio e ci invita a vivere le nostre relazioni


Link al video

Articolo precedentedon Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 24 Aprile 2021
Articolo successivoCommento al Vangelo del 25 Aprile 2021 – don Giovanni Berti (don Gioba)