don Francesco Cosentino – Commento al Vangelo di domenica 19 Aprile 2020

44

La paura che ci rinchiude in noi stessi; il dubbio e la notte che, come fu per Tommaso, ci sorprendono. Eppure Dio viene, torna e ritorna ancora. Benedetta oscurità della fede se accresce il desiderio di incontrare il Signore e di “toccarlo” da vicino.

Link al video

Articolo precedentedon Giuseppe Nuschese – Commento al Vangelo del 18 Aprile 2020
Articolo successivop. Gaetano Piccolo S.I. – Commento al Vangelo di domenica 19 Aprile 2020