don Francesco Cosentino – Commento al Vangelo di domenica 18 Luglio 2021

46

Imparare a riposare

Gli Apostoli tornano entusiasti a raccontare della missione. Gesù vuole aiutarli a discernere perché non cadano in trappola: la trappola della frenesia, dell’attivismo, dell’immergerci in troppe cose da fare fino a non coglierne più il significato, a essere stressati ed esauriti nelle nostre energie.

Tenero questo Dio che, invece di esigere o chiedere risultati, posa lo sguardo sulle nostre stanchezze e fatiche per dirci: vieni in disparte, e riposati. Fai una sosta che ti rigenera: un momento di pausa e di preghiera ogni giorno, in ogni settimana, in ogni cosa che fai. Bisogna “imparare” però a riposare. Non è semplice come si crede.

Troppo al centro, troppo convinti che tutto dipenda dal nostro fare, troppo in colpa se non lavoriamo sempre. Impariamo a riposare, allora: per la mente, per il corpo e per lo spirito.


Link al video

Articolo precedentedon Alessandro Farano – Commento al Vangelo del 18 Luglio 2021
Articolo successivoLuigino Bruni – Commento al Vangelo di domenica 18 Luglio 2021