don Francesco Cosentino – Commento al Vangelo di domenica 14 Novembre 2021

66

In ogni fine, la primavera di un nuovo inizio

L’esperienza della fine può essere drammatica. tante cose nella nostra vita finiscono, ma soprattutto: la nostra vita e la storia stessa dell’umanità finiranno. Che “fine” faremo? Gesù, che è a un passo della sua fine, ci offre un meraviglioso annuncio di speranza: mentre il sole si oscura, la luna perde il colore, le stelle cadono..mentre tutto va a pezzi, rotola, finisce…mentre tutto sembra perduto…Il Signore viene e si fa vicino e inizia, in quella storia finita, una storia nuova. Lo sta facendo ora: possiamo vederlo, così come si vedono teneri rami che già annunciano la primavera.

C’è un germoglio di primavera anche nel più cupo degli inverni!


Link al video

Articolo precedentedon Marco Pozza – Commento al Vangelo di domenica 14 Novembre 2021
Articolo successivoS.E.R. Mons. Andrea Turazzi – Commento al Vangelo di domenica 14 Novembre 2021