don Francesco Cosentino – Commento al Vangelo di domenica 10 Aprile 2022

83

- Pubblicità -

Un Dio “appassionato” che scende verso di noi

Gesù entra ancora oggi nelle nostre città, visita gli angoli oscuri della nostra vita, ci porta la visita di un Dio mite, umile, che ci viene a cercare e che “discende” verso di noi. Per questo non temiamo più il buio, l’abbandono, il fallimento, la morte. Perché sappiamo che Lui è con noi. Come Re appassionato, che “ha passione” per ciascuno di noi.


Link al video

Articolo precedenteDon Luciano Condina – Commento al Vangelo del 10 Aprile 2022
Articolo successivomons. Vincenzo Paglia – Commento al Vangelo del 10 Aprile 2022