don Enzo Caruso – Commento al Vangelo del 20 Marzo 2022

116

- Pubblicità -

Dio si rivela in un roveto che brucia. Il confine dell’inviolabilità di Dio e dell’uomo.

“Se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo”. Sono parole pesanti. Ma sono parole di Gesù. E noi siamo in quaresima. Abbiamo l’obbligo morale, dunque, di accogliere queste parole e soprattutto di leggerle secondo le intenzioni di Gesù.

Queste parole, dunque, cosa vogliono dire alla nostra coscienza? In che cosa ci interpellano? In altre parole, come dobbiamo vivere il rapporto con Dio nel tempo del nostro pellegrinaggio terreno? E dentro questo pellegrinaggio, che significato ha la quaresima?

… Continua nel video

Link al video

AUTORE: Don Enzo CarusoFONTE: YouTube

Articolo precedentedon Giacomo Pavanello – Commento al Vangelo del 20 Marzo 2022
Articolo successivodon Domenico Bruno – Commento al Vangelo del 20 Marzo 2022