don Domenico Bruno – Commento al Vangelo del 15 Novembre 2020

66

Quello che semini raccogli

Ciao cristiano! Ti è mai capitato di sentirti scarico spiritualmente? Ti è mai capitato che non ti andava di pregare o addirittura hai avuto momenti in cui hai messo in dubbio l’esistenza di Dio… e magari anche la risurrezione di Cristo? Ti è mai capitato di aver sentito di poter fare a meno di sforzarti a credere e vedendo altri come vivono senza Dio li hai perfino invidiati volendoli imitare? Ti è mai capitato di non riuscire a dare una spiegazione divina a quello che succede e chiederti: ma Dio dov’è in tutto questo?

Ci sono due buone notizie. La prima è che non sei un cristiano tiepido, ma provochi sempre la tua fede affinché sia ragionevole e solida, piuttosto che addormentata e superficiale. La seconda è che senza saperlo hai cercato Dio e la prima lettura di oggi ci dice che la conoscenza di Dio, “La Sapienza si lascia trovare da quelli che la cercano” (Sap 6,12-16). Il problema è: dove hai cercato la conoscenza di Dio?

C’è infatti una tentazione: di fronte a quegli interrogativi, spesso può capitare che ci lasciamo prendere dalla sfiducia che è frutto della mancata alimentazione della fede. Un pò come succede per il cellulare: quando vediamo che si sta per scaricare, e non possiamo ricaricarlo subito, andiamo in panico e ci buttiamo un pò giù per paura di restare soli e abbandonati.

Nel Vangelo di oggi (Mt 25,1-13) Gesù ci invita a farci trovare pronti, ad avere sempre la batteria della fede carica. Ma come si fa? Bisogna collegarsi alla preghiera. Nei momenti in cui ci stiamo per scaricare o iniziamo a dubitare, allora dobbiamo pregare. La tentazione di non farlo sarà forte ma, nonostante tutto, appena riusciamo a collegarci a Lui si accenderenno nuove schermate e avremo più energia!

Non cercare altrove le forze e le certezze. Il nostro profondo bisogno di Dio può essere soddisfatto solo da Lui.

  • Quando mi scoraggio dove vado? Cosa faccio?

Fonte: il blog di don Domenico | Unisciti al suo canale Telegram @annunciatedaitetti oppure clicca QUI |Visita anche il suo canale YOUTUBE