don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 1 Novembre 2020

26

Dal vangelo di oggi:”Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia”. (Mt 5,11)

Può essere che i poveri in spirito, colore che piangono, i miti e tutti coloro che soffrono per portare giustizia, pace e misericordia in questo mondo non siamo noi. Sarebbe bello che vivessimo l’avventura di cercarli, di condividere con loro la Tua beatitudine.
È certo però che i predestinati alla persecuzione siamo noi, i Tuoi discepoli. Pe questo rimane fondamentale il nesso tra persecuzione e menzogna. Che gli altri dicano il male di noi mentendo. Che noi non mentiamo smettendo di annunciare Te, la causa della nostra vita, della nostra gioia.

Guarda il video


Articolo precedentedon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 31 Ottobre 2020
Articolo successivomons. Vincenzo Paglia – Commento al Vangelo del 1 Novembre 2020