d. Giampaolo Centofanti – Commento al Vangelo del 25 Ottobre 2020

90

I farisei parlano di Legge Gesù sempre risponde citando la Legge e i profeti. La Parola di Dio non è un’astratta teoria ma una grazia sempre nuova da accogliere con l’aiuto di persone di Dio e della profezia di ciascuno.

Talora la tendenza può essere quella di credere in Dio ma di mettere da parte i suoi inviati perché in quanto uomini poco affidabili. Invece già la fede in Gesù è fede addirittura in un uomo che è Dio. Non a caso Cristo non risponde con un solo comandamento ma con due che sono in realtà due facce della stessa medaglia: l’amore di Dio e dei fratelli.

Pongo solo un esempio: talora una persona può essere tanto vicina a Dio ma difficile, complicata, nei rapporti umani. Proprio imparare ad amare gli altri cercando di capirli la aiuterà a maturare potendo così scoprire in modo nuovo anche l’amore di Dio.


Fonte