Commento alle letture di domenica 9 Giugno 2019 per bambini – ElleDiCi

100

Commento alle letture di domenica e spunti di riflessione dedicati ai catechisti o ai sacerdoti per impostare l’omelia per la messa con i bambini.

PRIMA LETTURA (At 2,1-11)

Dopo la morte di Gesù i discepoli avevano paura di essere arrestati; ma improvvisamente la loro vita fu sconvolta: avevano paura di essere arrestati come lui. Ma un vento potente li sorprende.

Capire le parole

  • Spirito Santo, Spirito di Dio, Spirito di verità. Lo Spirito è il soffio di vita, la forza incredibile di Dio. I discepoli lo hanno ricevuto il giorno di Pentecoste e Gesù lo dona a tutti i credenti in lui.
  • Giudei. Qui ci si riferisce ad alcuni capi religiosi nemici di Gesù.
  • Osservanti. Sono coloro che credono profondamente in Dio e praticano scrupolosamente le norme religiose.

Di più

Se avrai la fortuna di andare ai mondiali calcio, incontrerai persone che parlano tedesco, inglese, arabo, polacco, portoghese, giapponese, svedese, francese… Non è facile comunicare diversamente fuori dal campo di gioco! A Gerusalemme, il giorno di Pentecoste, gli apostoli furono abitati dallo Spirito Santo e la barriera delle lingue non esistette più. Lo Spirito di Dio permette anche a noi di parlare una lingua che tutti possono comprendere: quella dell’amore.

SECONDA LETTURA (Rm 8,8-17)

A volte abbiamo voglia di comportarci male. Per resistere occorre lasciarsi guidare dallo Spirito di Dio.

Capire le parole

  • Carne. Per Paolo, “carne” sta a significare la nostra fragilità. A causa di essa, noi compiamo azioni cattive.
  • Spirito. San Paolo chiama “Spirito” la forza di vita che anima ogni uomo, e lo spinge a fare tutto il contrario della carne.

VANGELO (Gv 14,15-16.23-26)

Prima della sua morte Gesù promise ai suoi discepoli di inviare loro lo Spirito che avrebbe fatto scoprir loro la verità. Questa promessa è ancora valida per noi!

Capire le parole

  • Paràclito. Parola greca che significa avvocato, difensore. È uno dei nomi dati allo Spirito Santo, che ci aiuta a lottare contro il male.

PER RIASSUMERE…

Cinquanta giorni dopo Pasqua festeggiamo la Pentecoste. Gesù ha dato ai suoi discepoli lo Spirito Santo. Oggi ci spinge ancora a scoprire Dio.

Fonte (e molto altro materiale) sul sito elledici.org

Scarica e colora la vignetta di RobiHood

PIENI DI SPIRITO SANTO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.