Commento alle letture di domenica 25 Novembre 2018 per ragazzi e bambini – Missio Ragazzi

93

Gesù, Tu sei un Re veramente strano!!! Seguendo i Vangeli, mi rendo conto che ogni volta che qualcuno cerca di inquadrarti, rimane confuso, mi commuovo Gesù per il Tuo coraggio, non sei servile o impaurito davanti a Pilato, stai guardando un uomo che ha il potere di toglierti la vita, scruti il suo cuore e rispondendo alle sue domande riesci a metterlo in difficoltà; sei libero, perché sei vero, e questa libertà ti da sembianze di regalità che Pilato non può non notare… ed è proprio lui che ti chiama Re!

Gli dici che il Tuo regno non è di questo mondo, che sei venuto quaggiù diventando come noi per servire, donando la Tua vita per noi, portando una corona di spine, non di oro e pietre preziose e tutto questo perché ci ami; sei morto sulla croce e hai vinto la morte per tutti, e perdonandoci ci hai aperto le porte del Paradiso, il regno della vita che non ha fine, il regno dell’Amore per tutti.

Ti sei fatto uomo per farci conoscere il Padre e sappiamo che il Padre non mente, perché è Dio, tutto in Te è chiaro perché ciò che dici, lo fai!!!

La tua forza è proprio quella di essere via, verità e vita. Se ti seguiamo siamo certi di non sbagliare perché tutto ciò che hai fatto, lo hai fatto per noi e in questo Tu ti distingui da tutti gli altri re; loro cercano la propria gloria, Tu quella del Padre, e Tu ci hai detto che siamo figli amati. Aiutami Gesù ad essere chiaro e vero, nel mio agire, nel mio pensare e nel mio parlare!!!

Gruppo catechisti e animatori della parrocchia S.Agostino – Soriano nel Cimino (VT) Diocesi di Civita Catellana

[box type=”shadow” align=”” class=”” width=””]

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

XXXIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO B
NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO RE DELL’UNIVERSO – Solennità

Puoi leggere (o vedere) altri commenti al Vangelo di domenica 25 Novembre 2018 anche qui.

Tu lo dici: io sono re.

Gv 18, 33-37
Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Pilato disse a Gesù: «Sei tu il re dei Giudei?». Gesù rispose: «Dici questo da te, oppure altri ti hanno parlato di me?». Pilato disse: «Sono forse io Giudeo? La tua gente e i capi dei sacerdoti ti hanno consegnato a me. Che cosa hai fatto?».
Rispose Gesù: «Il mio regno non è di questo mondo; se il mio regno fosse di questo mondo, i miei servitori avrebbero combattuto perché non fossi consegnato ai Giudei; ma il mio regno non è di quaggiù».
Allora Pilato gli disse: «Dunque tu sei re?». Rispose Gesù: «Tu lo dici: io sono re. Per questo io sono nato e per questo sono venuto nel mondo: per dare testimonianza alla verità. Chiunque è dalla verità, ascolta la mia voce».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

  • 25 Novembre – 01 Dicembre 2018
  • Tempo Ordinario XXXIV
  • Colore Bianco
  • Lezionario: Ciclo B
  • Anno: II
  • Salterio: sett. 2

Fonte: LaSacraBibbia.net

LEGGI ALTRI COMMENTI AL VANGELO

[/box]

Articolo precedenteBenedizione per l’Avvento
Articolo successivoInternet e Social Network – I Tutorial WeCa (Webmaster Cattolici)