Commento alle letture di domenica 20 Maggio 2018 per bambini – ElleDiCi

Pubblicità

Spunti di riflessione dedicati ai catechisti o ai sacerdoti per impostare l’omelia per la messa con i bambini.

Festa di Pentecoste

In questa domenica celebriamo una festa molto importante: la Pentecoste.
In quel giorno Dio inviò agli apostoli lo Spirito Santo perché annunciassero Gesù Cristo al mondo. E continua ad inviarlo anche oggi!

Gli apostoli furono colmati di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue,
nel modo in cui lo Spirito dava loro il potere di esprimersi.

Capire le parole” per far cogliere o per chiarire il significato di espressioni chiave del testo.
Di più…” con qualche esempio tratto dalla vita o rivolto ad essa.
Per riassumere…” una domanda o una affermazione finale da lasciare alla giovane assemblea.
Dagli Atti degli Apostoli – At 2, 1-11

Dopo la morte di Gesù i discepoli avevano paura di essere arrestati; ma improvvisamente la loro vita fu sconvolta.

Capire le parole

  • Spirito Santo, Spirito di Dio, Spirito di verità:  Lo Spirito è il soffio di vita, la forza incredibile di Dio. I discepoli
    lo hanno ricevuto il giorno di Pentecoste e Gesù lo dona a tutti icredenti in lui.
Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Galati – Gal 5, 16-25

A volte abbiamo voglia di comportarci male. Per resistere occorre lasciarsi guidare dallo Spirito di Dio.

Capire le parole

  • Carne: Per Paolo, “carne” sta a significare la nostra fragilità. A causa di essa noi compiamo azioni cattive.
  • Spirito: San Paolo chiama “Spirito” la forza di vita che anima ogni uomo, e lo spinge a fare tutto il contrario
    della carne.
  • Legge: Le norme morali, religiose e civili date da Mosè.

Dal Vangelo secondo Giovanni – Gv 15, 26-27; 16, 12-15

Prima della sua morte Gesù promise ai suoi discepoli di inviare loro lo Spirito che avrebbe fatto scoprir loro la verità. Questa promessa è ancora valida per noi!

Capire le parole

  • Paràclito: Parola greca che significa avvocato, difensore. È uno dei nomi dati allo Spirito Santo, che ci aiuta a lottare contro il male.
  • Glorificare:  Vuol dire dare importanza a qualcuno. Lo Spirito Santo ci fa conoscere Gesu.

Di più

  • Vento fresco, vento del mattino
    Quando gli alberi si muovono e le foglie volano diciamo: “C’è vento!”. Eppure il vento non lo vediamo. Lo Spirito Santo, la forza di Dio, gli assomiglia. Anche se non lo vediamo, possiamo sentirne gli effetti. Quando c’è, porta la pace e la gioia. Grazie a lui ci avviciniamo al Padre e scopriamo che siamo amati da Dio. Lo Spirito Santo ci spinge ad amare gli altri!

Fonte – ElleDiCi

Scarica e colora la vignetta di RobiHood

PENTECOSTE

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

DOMENICA di PENTECOSTE (Messa del giorno)

Puoi leggere (o vedere) altri commenti al Vangelo di domenica 20 Maggio 2018 anche qui.

Gv 15,26-27; 16,12-15
Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:

«Quando verrà il Paràclito, che io vi manderò dal Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli darà testimonianza di me; e anche voi date testimonianza, perché siete con me fin dal principio.

Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

  • 20 – 26 Maggio 2018
  • Tempo Pasquale Pentecoste
  • Colore Rosso
  • Lezionario: Ciclo B
  • Anno: II
  • Salterio: sett. 4

Fonte: LaSacraBibbia.net

LEGGI ALTRI COMMENTI AL VANGELO
Potrebbe piacerti anche