Commento alle letture di domenica 18 febbraio 2018 per bambini – ElleDiCi

488

Spunti di riflessione dedicati ai catechisti o ai sacerdoti per impostare l’omelia per la messa con i bambini.

La Quaresima è un tempo di 40 giorni che ci conduce alla grande festa di Pasqua. Tempo di preghiera e di condivisione. I cristiani provano a cambiare le loro abitudini per far più posto a Dio e agli altri.

Capire le parole” per far cogliere o per chiarire il significato di espressioni chiave del testo.
Di più…” con qualche esempio tratto dalla vita o rivolto ad essa.
Per riassumere…” una domanda o una affermazione finale da lasciare alla giovane assemblea.

PRIMA LETTURA – Dal libro della Genesi (Gn 9,8-15)

Quando due persone sanciscono un patto di amicizia, si scambiano un gesto, un segno. È ciò che Dio fa con Noè.

Capire le parole

  • Diluvio. Piogge gigantesche che inondano la terra.
  • Alleanza. È un patto di amicizia. 

Di più

  • Partner ufficiale. Hai un progetto che ti sta a cuore. Per esempio, organizzare una grande festa nel quartiere. Ti dai da fare per cercare dei collaboratori. Ti trovi con loro per spiegare la tua idea, sperando che condividano il tuo entusiasmo. E dopo, insieme, si parte per l’avventura! Dio ha da sempre un grande progetto sul mondo. Per questo sceglie gli uomini come partner. Nella Bibbia si dice che fa alleanza con loro.

SECONDA LETTURA – Dalla prima lettera di san Pietro apostolo (1 Pt 348-22)

ln questa lettera san Pietro ci ricorda che l’acqua del battesimo ci fa entrare nella vita nuova.

Capire le parole

  • Battesimo. In greco battesimo significa “immersione”. Colui che è immerso nell’acqua per essere battezzato ne esce lavato, purificato, tutto nuovo. Entra in una vita nuova con Dio. 
  • Sporcizia. Sozzura.
  • Buona coscienza. Fare del proprio meglio per rispettare se stessi e gli altri. 

[better-ads type=”banner” banner=”80570″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”right” show-caption=”1″][/better-ads]

VANGELO Dal vangelo secondo Marco
(Mc 1,12-15)

Gesù non va nel deserto per caso. Va per prepararsi alla sua missione.

Capire le parole

  • Compiuto. I tempi sono realizzati fino in fondo.
  • Regno di Dio. È la vita con Dio che Gesù ci insegna a scoprire. È un mondo nuovo che si annuncia. 

Di più

  • Quaranta. Lo sai che la Quaresima dura 40 giorni perché ricorda i 40 giorni trascorsi da Gesù nel deserto? Nella Bibbia si ritrova spesso il numero 40: il diluvio durò 40 giorni e 40 notti; gli Ebrei vissero 40 anni nel deserto. Questa cifra rappresenta un tempo difficile, che dura, ma che può anche aiutare per essere più vicini a Dio. Gesù supera tranquillamente tale prova. Non ha altro desiderio che vivere vicino a Dio Padre.

 

Fonte – ElleDiCi

Scarica e colora la vignetta di RobiHood

[amazon_link asins=’8801058411,8801063113,8801056419,8801059892′ template=’ProductCarousel’ store=’ceriltuovol04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’1e41c6f1-c47e-11e7-9974-417047202061′]

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO
della Prima Domenica di Quaresima – Anno B

Puoi leggere (o vedere) altri commenti al Vangelo di domenica 18 Febbraio 2018 anche qui.

Mc 1, 12-15
Dal Vangelo secondo Marco
12E subito lo Spirito lo sospinse nel deserto 13e nel deserto rimase quaranta giorni, tentato da Satana. Stava con le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano. 14Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, 15e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

  • 18 – 24 Febbraio 2018
  • Tempo di Quaresima I
  • Colore Viola
  • Lezionario: Ciclo B
  • Anno: II
  • Salterio: sett. 1

Fonte: LaSacraBibbia.net

LEGGI ALTRI COMMENTI AL VANGELO