Home / Vangelo della Domenica / Per i giovani / Commento alle letture di domenica 17 Febbraio 2019 per ragazzi e bambini – Missio Ragazzi

Commento alle letture di domenica 17 Febbraio 2019 per ragazzi e bambini – Missio Ragazzi

Cari ragazzi, Gesù parla davvero chiaro. Per possedere il Regno di Dio bisogna essere poveri cioè avere un cuore che manca di qualcosa e che ha ancora spazio per essere sfamato e consolato dalla presenza di Gesù.

Volete essere i profeti del nuovo millennio? Rallegratevi se vi odieranno perché prima di andare a dormire dite le preghiere, vi allontaneranno quando giocherete con un amico straniero, vi insulteranno perché andate a Messa la domenica o al catechismo e disprezzeranno quando farete qualcosa nel nome di Gesù, perché è allora che … sarete davvero Beati!

Non accontentatevi quindi di vivere un’esistenza che abbia come unico scopo l’essere ricchi, sazi e contenti semplicemente per essere come tutti gli altri perché allora … saranno davvero guai!

Giorgia Piga Diocesi di Sassari

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

SESTA SETTIMANA DEL TEMPO ORDINARIO

Puoi leggere (o vedere) altri commenti al Vangelo di domenica 17 Febbraio 2019 anche qui.

Lc 6, 17. 20-26 Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, Gesù, disceso con i Dodici, si fermò in un luogo pianeggiante. C’era gran folla di suoi discepoli e gran moltitudine di gente da tutta la Giudea, da Gerusalemme e dal litorale di Tiro e di Sidòne. Ed egli, alzàti gli occhi verso i suoi discepoli, diceva: «Beati voi, poveri, perché vostro è il regno di Dio. Beati voi, che ora avete fame, perché sarete saziati. Beati voi, che ora piangete, perché riderete. Beati voi, quando gli uomini vi odieranno e quando vi metteranno al bando e vi insulteranno e disprezzeranno il vostro nome come infame, a causa del Figlio dell’uomo. Rallegratevi in quel giorno ed esultate perché, ecco, la vostra ricompensa è grande nel cielo. Allo stesso modo infatti agivano i loro padri con i profeti. Ma guai a voi, ricchi, perché avete già ricevuto la vostra consolazione. Guai a voi, che ora siete sazi, perché avrete fame. Guai a voi, che ora ridete, perché sarete nel dolore e piangerete. Guai, quando tutti gli uomini diranno bene di voi. Allo stesso modo infatti agivano i loro padri con i falsi profeti».C: Parola del Signore. A: Lode a Te o Cristo.

Fonte: La Sacra Bibbia

ALTRI COMMENTI

VEDI ANCHE

Commento alle letture di domenica 28 Aprile 2019 – Missionari della Via

Il commento alle letture di domenica 28 Aprile 2019 a cura dei Missionari della Via. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.