Commento alle letture di domenica 13 Maggio 2018 per bambini – ElleDiCi

58

Spunti di riflessione dedicati ai catechisti o ai sacerdoti per impostare l’omelia per la messa con i bambini.

Ascensione del Signore

Oggi festeggiamo Gesù che è salito al cielo. È un’immagine usata per dire che egli vive vicino a Dio. Ma questo non ci rattrista, perché crediamo che è anche vicino a noi.

Il Signore Gesù, dopo aver parlato con i suoi discepoli,
fu elevato in cielo e sedette alla destra di Dio.
Allora essi partirono e predicarono dappertutto la Buona Novella.

Capire le parole” per far cogliere o per chiarire il significato di espressioni chiave del testo.
Di più…” con qualche esempio tratto dalla vita o rivolto ad essa.
Per riassumere…” una domanda o una affermazione finale da lasciare alla giovane assemblea.
Dagli Atti degli Apostoli – At 1, 1-11

È stato san Luca a scrivere gli Atti degli Apostoli. Ecco come racconta l’Ascensione di Gesù.

Capire le parole

  • Giudea, Samaria. Regioni della Palestina, il paese di Gesù.
  • Nube. Nuvola strana che fa ombra e luce. Indica la presenza di Dio.

Di più

  • Essere fuori strada.
    Mettiti nei panni degli apostoli: è tutto così nuovo quello che accade con Gesù! Hanno fatto un po’ di fatica a seguirlo. Ora attendono che sia incoronato re d’Israele, ma Gesù non è un re come gli altri. Guardano il cielo dove è sparito, ma è sulla terra che devono guardare. È qui che egli conta su di loro. Noi non sappiamo sempre vedere quando Gesù conta su di noi. E’ forse qui, ora, o fra poco, con questo o con quel compagno…?
Dalla prima lettera di san Giovanni apostolo – Ef 4, 1-13

All’inizio di questa lettura san Paolo ricorda ai cristiani che possono restare uniti grazie allo Spirito Santo.

Capire le parole

  • Umiltà. Quando non ci crediamo una persona molto importante. II contrario è l’orgoglio.
  • Vocazione. “Chiamata”. Dio chiama i cristiani ad amare come ha fatto il suo Figlio Gesù.
  • Grazia. È l’amore di Dio donato in regalo.

Dal Vangelo secondo Giovanni – Mc 16, 15-20

Ecco un altro racconto dell’Ascensione scritto da san Marco. Gesù invia i suoi discepoli ovunque. Promette di aiutarli. Anche a noi fa questa promessa. Lui non ci abbandona.

[better-ads type=”banner” banner=”84722″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”right” show-caption=”1″][/better-ads]

Capire le parole

  • Undici. Gli apostoli senza Giuda, il traditore.
  • Vangelo. In greco questa parola significa «buona notizia». Quale? La notizia che Gesù non è morto ma è risorto ed è con noi. E grazie a lui, il Regno di Dio è vicino. Perciò noi possiamo fin d’ora vivere felici con Dio.
  • Demòni. Sono le forze del male.

Di più

  • “Chi non crederà sarà condannato”?
    Forse conosci alcune persone simpatiche che però non credono in Dio, e non vorresti che fossero escluse o punite! Stai tranquillo, Dio non condanna nessuno. Ma Gesù ci dice che se noi facciamo a meno di Dio, la nostra vita ci perderà. È come se ci condannassimo a soffocare, quando il Vangelo di Gesù ci dà questo respiro! Ma per riceverlo abbiamo bisogno di incontrare dei cristiani che si lasciano guidare dalla sua Parola. Ne conosci?

Fonte – ElleDiCi

Scarica e colora la vignetta di RobiHood

ASCENSIONE

[amazon_link asins=’8801058411,8801063113,8801056419,8801059892′ template=’ProductCarousel’ store=’ceriltuovol04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’1e41c6f1-c47e-11e7-9974-417047202061′]

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO
VII DOMENICA DI PASQUA – ASCENSIONE DEL SIGNORE – ANNO B

Puoi leggere (o vedere) altri commenti al Vangelo di domenica 13 Maggio 2018 anche qui.

Mc 16, 15-20
Dal Vangelo secondo Marco

15E disse loro: «Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo a ogni creatura. 16Chi crederà e sarà battezzato sarà salvato, ma chi non crederà sarà condannato. 17Questi saranno i segni che accompagneranno quelli che credono: nel mio nome scacceranno demòni, parleranno lingue nuove, 18prenderanno in mano serpenti e, se berranno qualche veleno, non recherà loro danno; imporranno le mani ai malati e questi guariranno». 19Il Signore Gesù, dopo aver parlato con loro, fu elevato in cielo e sedette alla destra di Dio. 20Allora essi partirono e predicarono dappertutto, mentre il Signore agiva insieme con loro e confermava la Parola con i segni che la accompagnavano.

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

  • 13 – 19 Maggio 2018
  • Tempo di Pasqua VII
  • Colore Bianco
  • Lezionario: Ciclo B
  • Anno: II
  • Salterio: sett. 3

Fonte: LaSacraBibbia.net

LEGGI ALTRI COMMENTI AL VANGELO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.