Pubblicità
Home / Vangelo della Domenica / Per i giovani / Commento alle letture di domenica 11 Novembre 2018 – Missio Ragazzi

Commento alle letture di domenica 11 Novembre 2018 – Missio Ragazzi

Ragazzi, oggi ci troviamo nel Tempio, luogo di culto e di preghiera, molto affollato di personaggi diversi, ma l’attenzione di Gesù si sofferma su una misera vedova.

Proviamo a sederci vicino a Gesù, davanti al tesoro, dove vediamo le persona lanciare le proprie offerte; ci sono i ricchi che mettono tante monete e poi arriva la vedova, una persona sola e povera che mette solo due soldi, ma come mai Gesù nota proprio lei?

In quel momento Gesù si identifica nell’atteggiamento della vedova, Lui che nulla ha risparmiato di se per venire incontro alle nostre necessità, Lui che da lì a poco avrebbe dato tutto se stesso per i suoi amici!!! Gesù chiama in disparte i suoi discepoli, sentiamo cosa gli sta dicendo, perché dice che i due soldi della vedova valgono più del superfluo che i ricchi gettano nel tesoro?

Gesù mettendo l’attenzione sul gesto della vedova vuole far capire ai suoi discepoli che il Signore non accetta il superfluo, perché gli avanzi non hanno un giusto valore, mentre chi offre il meglio di se , si conforma a Lui. Ora, costruiamo la nostra preghiera…”

Insegnami Gesù a condividere con gioia ciò che ho con chi non ha nulla, insegnami a dare da mangiare e da bere, insegnami a soccorrere il fratello che è nella malattia, nel dolore, nella povertà materiale e spirituale, perchè senza di Te ogni mia azione non avrà mai compimento.”

Gruppo catechisti e animatori della parrocchia S.Agostino – Soriano nel Cimino (VT) Diocesi di Civita Catellana

La grande novità di Io Vangelo 2018/19 riguarda le illustrazioni: Gesù sarà rappresentato nelle vesti di un bambino.
L’obiettivo di questo cambiamento è cercare di rendere più vicina la figura di Gesù a bambini e ragazzi cui l’animazione missionaria intende rivolgersi.

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

XXXII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO B

Puoi leggere (o vedere) altri commenti al Vangelo di domenica 11 Novembre 2018 anche qui.

Il Figlio dell’uomo è venuto per dare la propria vita in riscatto per molti.

Mc 12, 38-44

Questa vedova, così povera, ha gettato nel tesoro più di tutti gli altri.Dal Vangelo secondo Marco
 
In quel tempo, Gesù [nel tempio] diceva alla folla nel suo insegnamento: «Guardatevi dagli scribi, che amano passeggiare in lunghe vesti, ricevere saluti nelle piazze, avere i primi seggi nelle sinagoghe e i primi posti nei banchetti. Divorano le case delle vedove e pregano a lungo per farsi vedere. Essi riceveranno una condanna più severa».
 
Seduto di fronte al tesoro, osservava come la folla vi gettava monete. Tanti ricchi ne gettavano molte. Ma, venuta una vedova povera, vi gettò due monetine, che fanno un soldo.
 
Allora, chiamati a sé i suoi discepoli, disse loro: «In verità io vi dico: questa vedova, così povera, ha gettato nel tesoro più di tutti gli altri. Tutti infatti hanno gettato parte del loro superfluo. Lei invece, nella sua miseria, vi ha gettato tutto quello che aveva, tutto quanto aveva per vivere».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

  • 11 – 17 Novembre 2018
  • Tempo Ordinario XXXII
  • Colore Verde
  • Lezionario: Ciclo B
  • Anno: II
  • Salterio: sett. 4

Fonte: LaSacraBibbia.net

LEGGI ALTRI COMMENTI AL VANGELO

 

Check Also

Commento al Vangelo del 25 Novembre 2018 – don Pietro Marchetto, Diocesi di Vicenza

Commento a cura di don Pietro Marchetto, coparroco dell’Unità pastorale di Veronella – Zimella (Verona). …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.