Commento al Vangelo di domenica 24 ottobre 2010 – Alberto Maggi

1

Padre Alberto Maggi commenta il Vangelo di domenica prossima (www.studibiblici.it).

Lc 18, 9-14
Dal Vangelo secondo Luca
‡ In quel tempo, Gesù disse ancora questa parabola per alcuni che presumevano di esser giusti e disprezzavano gli altri: «Due uomini salirono al tempio a pregare: uno era fariseo e l’altro pubblicano.
Il fariseo, stando in piedi, pregava così tra sé: O Dio, ti ringrazio che non sono come gli altri uomini, ladri, ingiusti, adùlteri, e neppure come questo pubblicano.
Digiuno due volte la settimana e pago le decime di quanto possiedo.
Il pubblicano invece, fermatosi a distanza, non osava nemmeno alzare gli occhi al cielo, ma si batteva il petto dicendo: O Dio, abbi pietà di me peccatore.
Io vi dico: questi tornò a casa sua giustificato, a differenza dell’altro, perché chi si esalta sarà umiliato e chi si umilia sarà esaltato».
C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

[stream provider=youtube flv=http%3A//www.youtube.com/watch%3Fv%3Dhumk46EO8lw%26feature%3Dyoutube_gdata img=x:/img.youtube.com/vi/humk46EO8lw/0.jpg embed=true share=true width=480 height=360 dock=true controlbar=over bandwidth=med autostart=false /]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.