Commento al Vangelo di domenica 24 Febbraio 2019 – don Mauro Manzoni

365

Don Mauro Manzoni di graficapastorale.it, propone una riflessione sul brano del Vangelo di domenica prossima,  24 Febbraio 2019.

Chi desidera automaticamente avere il testo delle riflessioni, mandi il proprio indirizzo email a [email protected] che lo spedirà ogni settimana.

Non è una religione facile quella che Gesù propone alla folla che lo segue e che arriva lungo la strada dei tempi fino al cuore e alla mente di ognuno di noi. La maggior parte oggi forse ha scoperto nel Vangelo di Gesù solo un libro meraviglioso, colmo di sapienza divina e di tenerezza profondamente umana.

Ma che dire di certe pagine, come quelle del Vangelo di questa domenica, che esigono rinunce radicali e scelte totali. Ciò che costa caro a Dio non può essere a buon mercato per noi. Nel mondo dominato dal materialismo, dai nuovi idoli del potere, ci vuole spesso eroismo per continuare ad essere cristiani.

Il Vangelo allora può aiutarci a riscoprire il prezzo della grazia, si, il prezzo e il valore di una grazia da conquistare e non quella a buon mercato di cui ci accontentiamo tanto volentieri. D’altra parte gli inviti che Gesù ci fa, in definitiva, sono sempre motivati dall’amore e dall’attaccamento ad una persona, a Lui, a Cristo, senza il quale il cristiano è un Cristoforo Colombo senza America.

Le immagini che vediamo nel Video Vangelo ci danno la dimensione dell’Amore: perdonali, Padre! L’amore è dono, e l’amore ai nostri nemici è dato per dono. Il dono del perdono ci fa essere in Cristo, salvatori del mondo.

Link al video