Commento al Vangelo di domenica 22 Novembre 2020 – don Gianluca Zurra

58

“Prenderci cura in umanità gli uni degli altri: questo ci deve accomunare, da qui potremo ripartire.

Link al video
Articolo precedenteDon Luciano Labanca – Commento al Vangelo del 22 Novembre 2020
Articolo successivoArcidiocesi di Pisa – Commento al Vangelo del 22 Novembre 2020