Commento al Vangelo di domenica 21 Marzo 2021 – Mons. Antonio Interguglielmi

13

Gesù oggi nel Vangelo ci dice che “Chi ama la propria vita, la perde e chi odia la propria vita in questo mondo, la conserverà per la vita eterna”.

Arriva un momento nella vita che apriamo gli occhi, incominciamo a scoprire che abbiamo vissuto male, gettato tutto il nostro impegno ma poi ci siamo ritrovati soli e senza risposte ai nostri desideri più profondi.

Qualche volta è un insuccesso, altre volte una delusione o un’ingiustizia che ci è stata fatta che ci vengono in aiuto per aprire gli occhi, smettere di vivere da alienati, in difesa, sempre preoccupati di tutto.

Quanto è faticoso vivere in questo modo: con la paura che tu non perda quello che ti sei guadagnato, che tutti abbiano stima di te o peggio di temano, che le tue ricchezze siano al sicuro, che gli altri non prevalgano su di te!

Se ci tocca la Grazia, improvvisamente abbiamo una luce: ci accorgiamo che tutto questo affannarci per accumulare stima, beni e soldi, non ci ha reso felici. Sono state delle “toppe” per mascherare la ricerca vera: quella di essere Amati. Ma tutto questo non ci è servito, perché siamo rimasti soli e quella vita che cercavano l’abbiamo così “persa”. […] Continua a leggere sul sito RGA


Vedi tutti i libri di mons. Interguglielmi su Amazon
AUTORE: Mons. Antonio InterguglielmiFONTE: RGA Web radio cattolicaCANALE YOUTUBE