Commento al Vangelo del 8 Maggio 2022 – S.E. Mons. Mario Russotto

76

- Pubblicità -

Commento al Vangelo di domenica 8 maggio 2022 a cura di Sua Eminenza Monsignor Mario Russotto, Vescovo della Diocesi di Caltanisetta.

Dobbiamo mettere ali ai nostri piedi e camminare con il Libro aperto della Bibbia in mano. Perché davvero «lampada per i miei passi è la tua parola, luce sul mio cammino» (Sal 119,105).

Link al video

Articolo precedenteCommento al Vangelo dal foglietto “La Domenica” del 8 Maggio 2022
Articolo successivoS.E.R. Mons. Andrea Turazzi – Commento al Vangelo di domenica 8 Maggio 2022