Commento al Vangelo del 6 Giugno 2021 – S.E. Mons. Mario Russotto

62

Commento al Vangelo di domenica 6 giugno 2021 a cura di Sua Eminenza Monsignor Mario Russotto, Vescovo della Diocesi di Caltanisetta.

La solitudine è una caratteristica positiva dell’essere umano; anzi è, insieme alla solidarietà, cioè alla relazione con gli altri, la caratteristica fondamentale della persona. Si è persona in quanto si vive in solitudine e in solidarietà. Buona festa del Corpus Domini!

Link al video

Articolo precedentedon Giuseppe Zucchetto – Commento al Vangelo del 6 Giugno 2021
Articolo successivodon Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 5 Giugno 2021 – Mc 12, 38-44