Commento al Vangelo del 27 Settembre 2020 – S.E. Mons. Mario Russotto

129

Il commento al Vangelo di domenica 27 settembre 2020 a cura di Sua Eminenza Monsignor Mario Russotto, Vescovo della Diocesi di Caltanisetta.

Tante volte, soprattutto nella sofferenza fisica o morale, noi pensiamo alla debolezza come un limite, un ostacolo, una difficoltà da cui essere liberati… Ma il Vangelo ci fa capire che la debolezza non va dribblata ma attraversata, anzi è la nostra propria umana offerta sull’altare del mistero della Vita. Buona domenica!

Link al video