Commento al Vangelo del 26 Settembre 2021 – S.E. Mons. Mario Russotto

67

Commento al Vangelo di domenica 26 settembre 2021 a cura di Sua Eminenza Monsignor Mario Russotto, Vescovo della Diocesi di Caltanisetta.

Nella solitudine di una notte Gesù ha atteso e incontrato Nicodemo, l’ebreo osservante e pauroso. Nella solitudine di un giorno assolato Gesù attende e incontra la samaritana, l’eretica coraggiosa donna… Buona domenica!

Link al video

Articolo precedenteCommento al Vengelo del 24 Settembre 2021 – Monaci Benedettini Silvestrini
Articolo successivoAngèle Bilegue – Commento al Vangelo del 26 Settembre 2021