Home / Vangelo della Domenica / Commento al Vangelo del 23 Dicembre 2018 – don Alessio Graziani, Diocesi di Vicenza

Commento al Vangelo del 23 Dicembre 2018 – don Alessio Graziani, Diocesi di Vicenza

Commento a cura di don Alessio Graziani, direttore dell’Ufficio diocesano Comunicazioni sociali e di Radio Oreb.

Link al video
å

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

IV DOMENICA DI AVVENTO – ANNO C

Puoi leggere (o vedere) altri commenti al Vangelo di domenica 23 dicembre 2018 anche qui.

Lc 1, 39-48

39In quei giorni Maria si alzò e andò in fretta verso la regione montuosa, in una città di Giuda. 40Entrata nella casa di Zaccaria, salutò Elisabetta. 41Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino sussultò nel suo grembo. Elisabetta fu colmata di Spirito Santo 42ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! 43A che cosa devo che la madre del mio Signore venga da me? 44Ecco, appena il tuo saluto è giunto ai miei orecchi, il bambino ha sussultato di gioia nel mio grembo. 45E beata colei che ha creduto nell’adempimento di ciò che il Signore le ha detto». 46Allora Maria disse: «L’anima mia magnifica il Signore 47e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore, 48perché ha guardato l’umiltà della sua serva. D’ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.

  • 23 – 29 Dicembre 2018
  • Tempo di Avvento IV
  • Colore Viola
  • Lezionario: Ciclo C
  • Anno: III
  • Salterio: sett. 4

Fonte: LaSacraBibbia.net

LEGGI ALTRI COMMENTI AL VANGELO

VEDI ANCHE

Il commento di don Fabio Rosini al Vangelo di Domenica 28 Aprile 2019

Il biblista don Fabio Rosini commenta il Vangelo di domenica 28 Aprile 2019 – Anno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.