Commento al Vangelo del 20 Giugno 2021 – S.E. Mons. Mario Russotto

84

Commento al Vangelo di domenica 20 giugno 2021 a cura di Sua Eminenza Monsignor Mario Russotto, Vescovo della Diocesi di Caltanisetta.

Chi non sa dire in pienezza la parola “io” non saprà mai pronunciare la parola “tu”. Pronunciare il “tu”, infatti, vuol dire riconoscere l’altro che mi sta davanti come un “io” con la sua identità e la sua dignità; un “tu” che si pone in relazione con il mio “io” con la mia dignità e la mia identità. Buona domenica!

Link al video

Articolo precedenteCommento al Vangelo di domenica 20 Giugno 2021 – p. Alessandro Cortesi op
Articolo successivop. Gaetano Piccolo S.I. – Commento al Vangelo di domenica 20 Giugno 2021