Commento al Vangelo del 10 dicembre 2017 – Mons. Antonio Interguglielmi

221

C’è nella nostra vita una voce che grida “preparate la via del Signore”!
Sicuramente questa voce c’è: grida nei nostri deserti, nei dubbi e nelle paure, nelle angosce e nei rimorsi, nei tanti sbagli fatti e nel tempo trascorso…nelle occasioni perse. E’ una voce che vorremmo far tacere, che cerchiamo di ignorare, non vogliamo ascoltare: ma lei grida più forte!

Oggi è il momento di ascoltarla, il tempo per smettere di sfuggire, perché questi “deserti” divengano occasioni per trovare il senso vero al nostro vivere.

Cristo è nascosto in questi deserti. Lui ci attende proprio lì, per farci vedere che nulla è perduto, che con Lui il deserto diviene una “strada di vita”, di vita vera, di una vita che dà frutto.

Ecco perché il tempo di Avvento è scandito dal nostro grido: “Vieni Signore Gesù”. Si vieni! Vieni Signore a consolare i miei fallimenti, a ricostruire le mie rovine, a ristabilire la Pace dove io ho creato solo divisioni e giudizi.

Attraverso i suoi “messaggeri”, coloro che come Giovanni Battista ci annunciano che Gesù è vivo nella nostra vita, possiamo cogliere questa nuova occasione che il Signore ci offre in questo tempo di Avvento.

Perché Tu Gesù, che sei l’Amore, non vieni da me oggi per pretendere qualcosa, ma vieni invece a donarmi un cammino di Salvezza.

Don ANTONIO INTERGUGLIELMI – Cappellano Rai – Saxa Rubra (Roma)

Fonte

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

Puoi leggere (o vedere) altri commenti al Vangelo di domenica 10 dicembre 2017 anche qui.

II Domenica di Avvento – Anno B

[better-ads type=”banner” banner=”80570″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Mc 1, 1-8
Dal Vangelo secondo Marco

1Inizio del vangelo di Gesù, Cristo, Figlio di Dio. 2Come sta scritto nel profeta Isaia: Ecco, dinanzi a te io mando il mio messaggero: egli preparerà la tua via. 3Voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri, 4vi fu Giovanni, che battezzava nel deserto e proclamava un battesimo di conversione per il perdono dei peccati. 5Accorrevano a lui tutta la regione della Giudea e tutti gli abitanti di Gerusalemme. E si facevano battezzare da lui nel fiume Giordano, confessando i loro peccati. 6Giovanni era vestito di peli di cammello, con una cintura di pelle attorno ai fianchi, e mangiava cavallette e miele selvatico. 7E proclamava: «Viene dopo di me colui che è più forte di me: io non sono degno di chinarmi per slegare i lacci dei suoi sandali. 8Io vi ho battezzato con acqua, ma egli vi battezzerà in Spirito Santo».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

  • 10-16 Dicembre 2017
  • Tempo di Avvento II
  • Colore Viola
  • Lezionario: Ciclo B
  • Salterio: sett. 2

Fonte: LaSacraBibbia.net

LEGGI ALTRI COMMENTI AL VANGELO