Commento al Vangelo del 10 dicembre 2017 – don Angelo Busetto

233

LA GRAZIA DELL’ATTESA  

Giovanni Battista: lo aspettavamo! Non c’è Avvento senza il grido del Battista, come non c’è Avvento senza la festa dell’Immacolata. Maria e Giovanni Battista sono le due persone che più hanno atteso, preparato, annunciato la prima venuta e che – a loro volta – sono state preparate e lanciate per questa missione.

Oggi, dove possiamo riconoscere la voce di Giovanni Battista? Chi ci grida ancora di «preparare la via del Signore, e di raddrizzare i sentieri» per i quali Egli ha scelto di passare? Chi ci richiama con la medesima attesa e trepidazione di Maria, con la sua fede e il suo amore? C’è ancora un amico, una compagnia di amici, una comunità, una Chiesa che ci sospinge e ci accompagna ad attendere Cristo?

Qualcuno capace di attraversare la nostra distrazione e la nostra dispersione e di richiamarci alla domanda vera, indirizzandola a riconoscere Colui che viene? Quando questo accade, è una vera grazia, da non perdere.

Fonte: Vatican Insider

LEGGI IL BRANO DEL VANGELO

Puoi leggere (o vedere) altri commenti al Vangelo di domenica 10 dicembre 2017 anche qui.

II Domenica di Avvento – Anno B

[better-ads type=”banner” banner=”80570″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Mc 1, 1-8
Dal Vangelo secondo Marco

1Inizio del vangelo di Gesù, Cristo, Figlio di Dio. 2Come sta scritto nel profeta Isaia: Ecco, dinanzi a te io mando il mio messaggero: egli preparerà la tua via. 3Voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri, 4vi fu Giovanni, che battezzava nel deserto e proclamava un battesimo di conversione per il perdono dei peccati. 5Accorrevano a lui tutta la regione della Giudea e tutti gli abitanti di Gerusalemme. E si facevano battezzare da lui nel fiume Giordano, confessando i loro peccati. 6Giovanni era vestito di peli di cammello, con una cintura di pelle attorno ai fianchi, e mangiava cavallette e miele selvatico. 7E proclamava: «Viene dopo di me colui che è più forte di me: io non sono degno di chinarmi per slegare i lacci dei suoi sandali. 8Io vi ho battezzato con acqua, ma egli vi battezzerà in Spirito Santo».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

  • 10-16 Dicembre 2017
  • Tempo di Avvento II
  • Colore Viola
  • Lezionario: Ciclo B
  • Salterio: sett. 2

Fonte: LaSacraBibbia.net

LEGGI ALTRI COMMENTI AL VANGELO